Negli anni ho avuto la fortuna e il piacere di visitare aree naturalistiche di notevole pregio e affascinanti siti archeologici, talvolta soggiornando in città ricche di storia o in moderne metropoli. Ho camminato lungo orli craterici di vulcani di due continenti e tra i ghiacci perenni delle nostre Alpi, sulle sabbie dei deserti dell’Africa meridionale e sugli impervi sentieri dei monti della Transilvania, seguendo le tracce degli orsi.
Le immagini presenti in queste gallerie, anche se spesso di bassa qualità fotografica, hanno un grande valore scientifico e documentaristico; se state cercando fotografie da “primo premio della giuria” siete nel posto sbagliato. Se invece state pianificando un viaggio, o se semplicemente siete curiosi di conoscere un aspetto diverso di un determinato luogo, questo è il sito web che fa per voi.
Le gallerie fotografiche sono organizzate in categorie, a seconda del loro contenuto. Ogni galleria può, comunque, essere associata a più categorie.
Le categorie sono queste:

  1. GEOLOGIA. In questa categoria sono presenti immagini scattate durante le mie escursioni in luoghi di interesse geologico.  Trovate qui le fotografie dell’isola di Lanzarote (Canarie) e quelle che riprendono da ogni angolazione i vulcani di fango del distretto di Buzău, in Romania;
  2. ANIMALI. Questa categoria contiene fotografie scattate ad animali selvatici nel loro ambiente naturale. Tra le altre, ci sono le foto scattate agli orsi che ho incontrato nei boschi dei monti della Transilvania e quelle alle otarie di Cape Cross, in Namibia;
  3. PAESAGGI. Qui troverete le fotografie scattate in località che offrono paesaggi assolutamente spettacolari. Il Nemrut Dağı in Turchia o le Seven Sisters nell’East Sussex, sono solo due delle località “magiche” che mi è capitato di visitare;
  4. ARCHEOLOGIA. Le immagini riprese in alcuni siti archeologici che ho visitato recentemente trovano posto in questa categoria;
  5. CITTÀ E ARTE. Nei miei viaggi preferisco dedicare più tempo all’aspetto naturalistico delle regioni che decido di visitare. Ciononostante, dopo una dura escursione in alta quota (magari sotto una pioggia incessante) o dopo lunghe ed estenuanti ore trascorse in un capanno per l’osservazione della fauna selvatica, riesco ad apprezzare anche la visita alle bellezze artistiche che una città può offrire.

 

Lascia un commento